Continuiamo ad aiutare la Bosnia

Il Gruppo Bosnia organizza una vendita di torte il 14 e 15 Aprile per finanziare l’annuale “Pellegrinaggio di Carità” che verrà effettuato dal 6 al 10 giugno. Chiediamo la Vostra collaborazione per preparare torte e biscotti da consegnare sabato 14 aprile dalle ore 16.00 alle ore 18 sul piazzale della chiesa oppure, domenica mattina 15 aprile.

Vi ringraziamo per l’aiuto fornito.

Logo Bosnia

GRUPPO ANIMAZIONE MISSIONARIA PARROCCHIALE

Per saperne di più

visita la pagina del gruppo cliccando qui

La Ronchella sui media

Torre Boldone, festa alla Ronchella «All’inizio era un panino col salame»

«Io e mio marito abitiamo in prossimità della chiesa e ci siamo affezionati alla Ronchella fin dai primi Anni Settanta, dando un contributo con piccoli interventi, come arieggiare la chiesa al mattino, mantenerla pulita, e controllare che resti tutto in ordine. Niente di eccezionale, per noi è un’abitudine che continua da anni e un segno di devozione per la nostra cara madonnina». A parlare è Lina Artifoni, da sempre residente a Torre Boldone.

Ronchella 2018 - gruppoLa festa della Ronchella di Torre Boldone ha mantenuto vivi i festeggiamenti successivi alla Pasqua, ed entra nel pieno degli eventi proprio nel prossimo weekend. Numerosi residenti di Torre Boldone hanno fatto visita in queste giornate al piccolo santuario, da decenni luogo di ricordo e devozione per gli abitanti del paese. Gli appuntamenti si sono susseguiti per tutta la settimana, partendo dall’apertura dello stand gastronomico nella bella giornata di Pasquetta.

La buona riuscita della festa e l’organizzazione si deve soprattutto ai volontari presenti, persone che si sono prodigate non solo nei preparativi, ma che negli anni si sono occupati anche della cura e della manutenzione della chiesa stessa, svolgendo tanti piccoli lavori che hanno permesso alla Chiesa dei Mortini della Ronchella di resistere all’ingiuria del tempo. C’è la già citata Lina Artifoni, con il marito. Caterina Sirtoli, tra i volontari alla cucina, ricorda le prime feste svolte presso le chiesa: «Nella prima domenica successiva alla Pasqua si è sempre ricordata, fin da che se ne ha ricordo, la Chiesetta dei Mortini della Ronchella. Già cinquant’anni fa, davanti al prato della chiesa, si teneva dopo la messa una piccola festa, un picnic tra le famiglie del paese». Anche Tiziana Brignoli ne ricorda l’evoluzione negli anni. «All’inizio la Festa della Ronchella consisteva in un semplice panino con il salame e il classico bicchiere di vino. Negli anni è cresciuta, è stato aggiunto il servizio griglia, la polenta e poi i casoncelli nostrani e altri piatti tipici. Quest ’anno, per i festeggiamenti legati a questi trecento anni abbiamo voluto prolungare fino a una settimana intera».

Angelo Corna – 6 aprile 2018 per BergamoPost Logo

Se vuoi vedere altre immagini della festa Clicca Qui