Sostenere le opere della comunità

La comunità, come ogni famiglia, deve affrontare spese di carattere ordinario e straordinario ed è chiamata a opere di carità in risposta a tante situazioni di bisogno.

Ciascun parrocchiano è chiamato a contribuire, con gesto di doverosa e concreta partecipazione.

Nei modi tradizionali: all’offertorio della santa messa, in occasione di momenti significativi della vita familiare o comunitaria, con offerta  fatta di persona.

Oppure mediante il Conto Corrente Postale n° 16345241 intestato alla parrocchia.

A quanti chiedono informazioni ricordiamo che la Parrocchia di San Martino Vescovo, con sede in Torre Boldone piazza della Chiesa, è un Ente giuridico riconosciuto dallo Stato italiano, e perciò può legittimamente ricevere eredità e legati.