La liturgia del sale

Nel pomeriggio di domenica 21 maggio nella nostra chiesa parrocchiale di San Martino Vescovo in Torre Boldone si è celebrata la Liturgia del sale: un incontro di preghiera Liturgia del sale 2017- (10)dedicato in modo speciale ai bambini che nell’anno 2016 hanno ricevuto il Santo Battesimo e con loro sono stati accolti i genitori, nonni e amici dei neo battezzati. La breve cerimonia, presieduta dal prevosto Mons. Leone, coordinata dai responsabili del gruppo Famiglia e allietata dai canti di Emanuela e Carlo è iniziata alle ore 16 con un semplice gesto, il segno della croce sulla fronte di ogni battezzato che i genitori hanno tracciato sui loro figli. Il celebrante ha poi asperso l’assemblea orante con l’acqua benedetta, simbolo di grazia ricevuta nel sacramento del battesimo, con un forte invito a trasmettere, con le parole e con l’esempio di vita, il messaggio del vangelo ai piccoli, affinché abbiano a dissetarsi alla sorgente dell’acqua viva: “l’acqua che io gli darò diventerà in lui una sorgente d’acqua che zampilla per la vita eterna” (Gv. 4-14). La liturgia è poi proseguita con l’imposizione del sale, dopo essere stato benedetto da Don leone, sulle labbra di ogni neo battezzato: il sale, simbolo della Sapienza di Dio che opera nella Sua creatura e che deve insaporire di sé tutta la sua vita. Gesù ha esortato con forza i suoi discepoli a diventare sale della terra: “Voi siete il sale della terra; ma se Liturgia del sale 2017- (7)il sale perde il sapore con che cosa lo si renderà salato? A null’altro serve che ad essere gettato…” (Mt. 5-13). La preghiera finale alla Santa Vergine Maria ha suggellato l’impegno e la scelta di un vissuto cristiano e affidato alla Madonna tutti i nostri nuovi piccoli battezzati, affinché la sua protezione di “Mamma” possa accompagnarli sempre nella crescita umana e spirituale. Al termine della liturgia è stato offerto un dono a tutte le famiglie presenti, un dono preparato con arte e con cuore dai responsabili impegnati in Liturgia del sale 2017- (17)parrocchia per il gruppo Famiglia, un dono con un alto significato spirituale: un sacchetto contenente sale benedetto con una piccola pergamena recante una preghiera e uno splendido angelo, simbolo e segno di una guida costante e sicura nel cammino della vita.  La celebrazione liturgica intima e festosa si è poi conclusa all’oratorio Don Carlo Angeloni, con una gustosa merenda preparata da volontari ed amici e con il tradizionale “lancio dei palloncini”, lanciati dal centro del nuovo campo sportivo, auspicio di un futuro fatto di accoglienza, serenità e pace.

Per vedere tutte le immagini della celebrazione clicca qui

IL NOTIZIARIO E’ IN DISTRIBUZIONE

 

Copertina 2017-05 frontCopertina 2017-05 back

Viviamo insieme alla nostra comunità, seguendone i passi percorsi, nei racconti del nostro mensile, e cercando nelle proposte un posto nella grande famiglia della Parrocchia del nostro paese.

Il notiziario sta per essere distribuito dai nostri volontari, questa volta a tutte le famiglie del paese, è disponibile anche in sagrestia, e al banchetto delle riviste durante le messe.

E’ possibile consultare i numeri precedenti del Notiziario, per rivedere un pò di storia della nostra parrocchia, 

clicca l’icona a fianco, inoltre la pagina può essere selezionata dal menù Arte e Cultura/Notiziario

MANE NOBISCUM, LE RIFLESSIONI DI DON LEONE IN TV

Anche se la redazione si è presa qualche giorno di vacanza, il nostro parroco è instancabile e non salta mai una puntata della rubrica settimanale Mane Nobiscum, 

antenna2insieme ai suoi compagni di viaggio,  come sempre trasmessa da Antenna 2 sul Digitale Terrestre

 

“Fatima”

Clicca anche sull’icona a fianco che troverai nella sidebar del sito per accedere alla pagina con l’ultima puntata del programma

Puoi anche vedere tutte le altre puntate nella pagina “Mane Nobiscum” del sito