Anno Catechistico 2018/2019

Alcune indicazioni per il nuovo anno catechistico

 è già possibile iscriversi al nuovo anno catechistico!

Segui le istruzioni riportate di seguito e consegna il modulo d’iscrizione in segreteria entro domenica 8 ottobre!!!

lettera genitori per catechesilettera genitori per catechesi1

per ulteriori informazioni o problemi di registrazione: oratoriotorreboldone@gmail.com

 

Diario del CRE – Seconda media in gita

CRE-2015-Tutti-a-Tavola-testata

Come accade da diversi anni a questa parte durante il periodo del Cre, l’oratorio ha organizzato un’uscita di tre giorni in montagna dedicata alle seconde medie.

IMG_9243

Quest’anno la meta stabilita è stata il grazioso paesino di Pezzolo. La partecipazione è stata più che buona: circa una quarantina di ragazzi hanno aderito all’esperienza, seguiti da una decina di animatori, il tutto supervisionato da un coordinatore del cre e ovviamente dal don. La casa che ci ha accolto ha sicuramente raggiunto le nostre aspettative e si è dimostrata più che adatta: una capiente sala da pranzo e delle ampie camerate rendevano confortevole il soggiorno, ma la parte migliore era quella esterna, dove un campetto da calcio, uno da pallavolo e un parco giochi permettevano ai ragazzi di divertirsi e riempire alcuni momenti vuoti all’interno della giornata.

IMG_9399

Dopo essere arrivati lì e aver sistemato le valige, ci siamo cimentati subito in una breve camminata fino ad una chiesetta, dove abbiamo pranzato, per poi proseguire fino ad un ruscello nel quale ci siamo rinfrescati. Rientrati alla base, c’è stato un momento di gioco libero prima di cena, preparata dalle mani esperte delle mamme che ci avevano accompagnato. Non appena è calato il buio, i ragazzi hanno dovuto affrontare il gioco di paura in giro per il paese, che in fin dei conti ha riscosso un notevole successo. Dopo la preghiera e i ringraziamenti per la bella giornata, era ormai ora di andare a letto.

IMG_9314

IMG_9265

Il secondo giorno la sveglia è suonata presto perché avevamo grandi progetti: raggiungere la diga del Gleno. Dopo aver fatto colazione, ci siamo messi in marcia. Chi prima e chi dopo, tutti siamo riusciti a raggiungerla. Risulta impressionante vedere una cosa così monumentale squarciata a metà, fa riflettere riguardo la potenza della natura e all’ingenuità, se così la possiamo chiamare, degli uomini. Dopo aver pranzato e dopo aver sostato alcune ore ai suoi piedi, siamo tornati a casa. Il pomeriggio si è concluso con gioco libero all’interno del cortile della casa. Dopo cena abbiamo visto un film cartone chiamato ‘Barnyard-il cortile’, che ci è stato utile per la riflessione del giorno successivo. Infatti, dopo aver sistemato le stanze, abbiamo lasciato ai ragazzi diversi minuti per riflettere su alcune domande, le cui risposte sono state esposte in un momento di condivisione a gruppi, nel quale diversi ragazzi si sono dimostrati molto maturi. Infine, dopo aver rimesso in ordine tutta la casa, siamo tornati, portandoci dietro diversi bei momenti di questa uscita.

IMG_9336

Sentendo i commenti di tutte le parti, don, animatori, mamme e bambini, la gita è stata un successo, i ragazzi sono un bel gruppo, con alcuni difetti, ma con tutte le potenzialità per risolverli nei prossimi anni di cammino insieme.

Diario del CRE – Gita a sorpresa

CRE-2015-Tutti-a-Tavola-testata

 

Dall’inizio del CRE, sul programma era stata inserita una “gita a sorpresa” per la giornata di martedì 30 giugno. “Che cos’è la gita a sorpresa?” è stata la domanda più frequente di molti bambini, che in realtà si aspettavano un’ulteriore gita in piscina o la partecipazione allo Sportgiovane di Seriate.

E invece no! La “gita a sorpresa”era una giornata dedicata alle diverse fasce d’età.

Prime e seconde elementari si sono dirette al Parco Faunistico le Cornelle di Valbrembo. La mattina ha visto i bambini impegnati nel tour del parco, alla scoperta degli animali ospitati, mentre il pomeriggio è stato dedicato a un gioco fotografico e a momenti di svago libero.cornelle 1 cornelle 2

Terze e quarte elementari sono andate al Santuario della Santissima Trinità di Casnigo. Una breve camminata per arrivare in cima alla collina è stata seguita da giochi, riposo e un momento di riflessione nel Santuario. Una gita tranquilla all’insegna del divertimento e dello spirito di gruppo.santuario casnigo 2 santuario casnigo 1

 

Quinte elementari e prime medie si sono recate con una lunga passeggiata al parco Montecchio di Alzano Lombardo. La giornata è stata scandita da due grandi giochi: una caccia al tesoro e una sfida a “castelli”, che hanno visto i ragazzi impegnarsi con entusiasmo per guadagnare più punti possibili per la classifica del CRE

DSCN0115

DSCN0136Ultimi ma non per importanza le terze medie hanno passato la giornata in piscina all’Acquasplash di Rovato. Il piccolo gruppo è riuscito a condividere diversi momenti di gioco e a creare più sintonia in vista del futuro gruppo ado.

Diario del CRE – Cena del Borgo Santa Margherita

CRE-2015-Tutti-a-Tavola-testataTUTTI  A TAVOLA è il titolo di questo CRE 2015; quale miglior modo di metterlo in pratica se non con una grande cena?DSC_0142E’ stata questa l’idea che ha portato all’organizzazione della prima “Cena del borgo Santa Margherita”, un familyCre un po’ diverso dal solito ma che ha coinvolto circa 300 persone tra animatori, bambini e famiglie in un momento di condivisione e convivialità. Abbiamo chiesto ad ognuno di portare qualcosa da mangiare o da bere e di metterlo al centro della tavola, per condividerlo con tutti quelli che partecipavano alla cena.DSC_0146Nessuno se lo aspettava, ma la partecipazione è stata alta, il cibo abbondante e la cena è andata veramente bene. Per usare le parole di una bambina, abbiamo cenato “come in una casa grandissima”, sedendoci a fianco di persone anche sconosciute, condividendo il nostro cibo e, alla fine, partecipando a sfide di giochi e balli.

Un grazie a tutti per aver accettato di partecipare a qualcosa di nuovo, per aver preparato manicaretti e stuzzichini che sono andati a ruba e un grazie a animatori e coordinatori per aver riordinato e pulito tutto in tempo per la riapertura della strada.

DSC_0160

DSC_0164 DSC_0188 DSC_0344

Diario del CRE 2015 – seconda puntata

CRE-2015-Tutti-a-Tavola-testata

Cosa dire a conclusione di una settimana così bella? Usando la parola che ha guidato questi ultimi giorni direi che è davvero tempo di “RINGRAZIARE”.

Ringraziare i bambini per il loro grande entusiasmo, che non si esaurisce nemmeno dopo un’intera lunga giornata di CRE: è incredibile vedere come, anche se sono stanchi, anche se non tutti vogliono partecipare ai giochi, anche se sono timidi e non riescono a buttarsi, alla fine della giornata è quasi difficile staccarli dagli animatori, farli uscire dal cinema o riportarli dai genitori. Credo sia proprio il caso di dire che il CRE in questo mese sta diventando una casa per tutti, in cui sentirsi liberi di essere sé stessi e in cui trovare persone pronte ad aiutare e a voler bene.DSC_0087

Ringraziare, ovviamente, gli animatori. Cosa sarebbe il CRE senza di loro? Dalla mattina alle 7,45 fino alla sera alle 18,30 la loro giornata è al servizio dei bambini, tra giochi, attività, preparazione e, sì, anche pulizie e riordino. Grazie perché non si tirano mai indietro nemmeno di fronte a compiti faticosi o poco piacevoli. Grazie anche perché riescono sempre a trovare un sorriso per i bambini, anche quando vorrebbero solo riposarsi un po’ durante la merenda ma vengono trascinati per l’oratorio per giocare a calcio o per saltare a corda. Il premio più bello rimane sapere di aver lasciato qualcosa, di aver trasmesso anche pochissimo a quei bambini che poi li bloccano per strada per presentarli ai genitori o che a casa parlano dei loro animatori con la famiglia.

DSC_0070DSC_0358

Ringraziare i coordinatori e il don, per il loro impegno nell’incastrare e far funzionare tutti gli elementi che compongono il CRE, una macchina che sembra facile da gestire, ma che invece ha bisogno di molto lavoro e cooperazione.

Ringraziare le mamme, per il loro contributo nei laboratori, nel bar, nelle pulizie: un grazie non scontato per persone che donano il loro tempo gratuitamente togliendolo alle necessità della famiglia e della casa.

DSC_0271 DSC_0291

 

DSC_0257DSC_0239

Per vedere le foto del CRE clicca qui per aprire la galleria

 

Tutti a tavola – diario del CRE 2015

CRE-2015-Tutti-a-Tavola-testata

E’ partito lunedì il Cre 2015, con il titolo TUTTI A TAVOLA, un omaggio all’Expo e a uno dei punti cardine della nostra fede cristiana, la mensa eucaristica: a fare da sottotitolo la frase di Gesù «Non di solo pane vive l’uomo, ma di ogni parola che esce dalla bocca di Dio» (Mt 4,4)

IMG-20150615-WA0001[1]

IMG-20150615-WA0003[1]120 animatori e 350 ragazzi si sono ritrovati in oratorio per iniziare questa nuova avventura, carichi di energia, allegria e voglia di mettersi in gioco, sulle note dell’inno del Cre, che ci invita a riflettere sul valore del cibo come mezzo di relazione e non solo come nutrimento necessario. Tra momenti di gioco, laboratori e divertimento nemmeno il maltempo ha fermato le attività, e persino la gita al parco acquatico Le Vele è stata baciata dal sole.

Una delle novità di quest’anno è stata, durante le attività del CRE mattina, l’English Cre: abbiamo cercato di esplorare la nostra conoscenza della lingua inglese attraverso giochi in lingua, dai più piccoli ai più grandi, per scoprire, che in fondo, la lingua del divertimento è universale e non importa la pronuncia o la grammatica, per farsi capire basta un sorriso, un gesto o anche un verso storpiato. I piccoli si sono divertiti ad imparare parole nuove, a indovinare il nome degli animali, a provare a parlare di cibo, mentre i più grandi si sono cimentati in giochi di ruolo e tentativi di conversazione.

Il giovedì ci ha visto in cammino verso la chiesina dei Mortini della Ronchella, per una mattinata di giochi in un posto diverso dal solito. La fatica del cammino per i bambini più piccoli è stata ripagata da giochi e una bella merenda, che li hanno convinti anche per il viaggio di ritorno.IMG-20150619-WA0018[1] IMG-20150619-WA0011[1]A conclusione di questa settimana, che possiamo dire che è iniziata proprio con il piede giusto, la consueta foto di gruppo di bambini e animatori: come sempre un bellissimo scatto che sarà la cartolina di questo Cre 2015.

FB_20150620_00_08_43_Saved_Picture[1]

24/06/2015

Un’altra settimana di CRE si è aperta e, nonostante il tempo non sia ancora del tutto a nostro favore, le attività non si sono fermate.

Siamo partiti con entusiasmo lunedì tra giochi e laboratori per i piccoli e un “MEMENTO” di riflessione per i grandi, che si sono fermati per guardare il percorso fatto durante il CRE e confrontarsi sulle esperienze vissute.

Il cattivo tempo ha bloccato la gita di martedì, ma il sole alla fine ci ha sorriso e il divertimento non è mancato. Tra tornei, giochi e momenti conviviali in oratorio per i piccoli e all’Istituto Palazzolo per i grandi, la giornata è stata comunque un successo.

Un grazie quindi a tutti gli animatori e coordinatori che hanno reso possibile questi momenti.10345782_10200598650765085_9057538096442614957_n

Pellegrini in cammino

Per celebrare l’inizio dei festeggiamenti per il 150° anniversario della consacrazione della chiesa parrocchiale, un gruppo di pellegrini si è messo in cammino, un percorso lungo 150 km che li porterà da Bondo, in Svizzera, fino a Torre Boldone.

Il viaggio è iniziato venerdì mattina, alle 8,30, dopo la visita alla chiesa di San Martino di Bondo. Dopo 11 ore di cammino e 55 km a piedi, il gruppo è arrivato in serata alla prima meta, Morbegno. In attesa di avere nuove notizie dai pellegrini, un augurio di buon cammino a tutti loro.

E…state in oratorio!

Anche quest’anno l’estate con l’oratorio ha offerto agli adolescenti e ai giovani l’opportunità di vivere diverse esperienze, all’insegna della vita comune, dello spirito di gruppo, del divertimento e della preghiera. Uscite diversificate per le diverse fasce di età, che hanno permesso ad ogni gruppo di vivere momenti di condivisione e di rafforzare i legami di amicizia che si stanno formando, piano piano, lungo il cammino di ciascuno.

A godersi per primi le vacanze, subito dopo l’esperienza del loro ultimo cre da “animati”, sono stati i ragazzi di terza media, pronti per entrare a far parte dei gruppi ado e animatori, che a Novazza si sono divertiti tra camminate, giochi, partite a pallone e serate in compagnia. Un gruppo agli inizi del proprio cammino, che grazie a questa vacanza ha imparato a conoscersi un po’ meglio e a conoscere anche i tre animatori, Alessia, Matteo e Filippo, nella prima di molte altre avventure insieme.

A Nona di Scalve si è invece ritrovato il gruppo di primo ado, con gli animatori Martina, Filippo e Roberto. Anche per questo gruppo la montagna si è fatta occasione per rinforzare i legami tra i ragazzi e con gli animatori, per vivere esperienze anche di fatica, ma che aiutano a saldare il numeroso gruppo e a condividere le fatiche di tutti i giorni.  

I giovani quest’anno si sono goduti una vacanza tra mare e monti, a Cesenatico: un bel gruppo partito con la voglia di rilassarsi, divertirsi, prendere il sole ma anche scoprire posti nuovi, come la rocca di San Marino.

 

L’ultimo gruppo a partire è stato quello formato dai ragazzi di secondo e terzo ado, con gli animatori Alessio, Guglielmo, Beatrice, Chiara, Marco e Mattia, alla volta dell’Umbria e della città di Assisi. Una proposta diversa dal solito, ma accolta con entusiasmo dai ragazzi, che, anche se sfiancati dalle lunghe visite e dal caldo, hanno apprezzato la bellezza, la tranquillità e lo spirito religioso dei luoghi che hanno accompagnato la vita terrena di San Francesco e Santa Chiara, e anche dei paesaggi naturali umbri e del lago Trasimeno.

A tutti un grande ringraziamento: agli animatori e a Don Angelo per aver organizzato e reso possibile tutto questo, a tutti i ragazzi per aver aderito con il solito bellissimo entusiasmo e la vostra voglia di rendere speciale ogni momento vissuto insieme. Perchè l’oratorio è sì luogo di preghiera, ma anche di relazioni, di esperienze di vita reale, di amicizie e di bellissimi ricordi.

 

E allora un saluto, alla prossima estate insieme!