Scene di solidarietà…

Il gruppo Bosnia sta preparando il prossimo viaggio solidale, vediamo insieme alcune immagini dei precedenti viaggi..

Gruppo-Bosnia-1

Immagine 1 di 15

Veglia Missionaria

Il 21 Marzo alle 20 e 30 presso i Padri Saveriani di Alzano Maggiore, si terrà una veglia di preghiera per tutti i Missionari, Cattolici e laici, e per i martiri.

La celebrazione sarà dedicata in particolare a tutti i missionari deceduti nel 2018.

La Madonna del Fondatore

La Madonna col Bambino dedicata alla Santa Vergine di Loreto è tornata nella chiesetta della Casa del Fondatore, il Beato Luigi Maria Palazzolo, nell’Istituto delle Suore Poverelle di Torre Boldone. La domenica pomeriggio del 3 marzo scorso, mentre le nostre famiglie con i loro ragazzi si riunivano nell’oratorio Don Carlo Angeloni per la tradizionale sfilata di carnevale, un folto numero di Suore Poverelle unitamente a tantissimi parrocchiani ed ai nostri Sacerdoti si sono ritrovati nella Cappella del Palazzolo. Una celebrazione eucaristica gioiosa, con tanta devozione e partecipazione, che ha evidenziato un evento importante per la vita comunitaria della Casa del Fondatore:  la riapertura della chiesetta e la ricollocazione della statua mariana nel suo habitat naturale. La santa Messa, rallegrata da canti melodiosi,  è stata  celebrata dal prevosto della nostra comunità, Mons. Leone e concelebrata da numerosi sacerdoti, Don Tarcisio e  Don Paolo coadiutori parrocchiali, Don Elio, Don Giuseppe e Don Pietro cappellano della Casa di Riposo Palazzolo. Il luogo sacro è rimasto chiuso per qualche mese causa lavori di restauro, durante i quali è stato ristrutturato l’altare ma soprattutto si è fatto tornare allo splendore originario la meravigliosa  statua della Madonna con il Bambino, un simulacro ligneo datato intorno al 1500, che gli antichi avi del Beato Palazzolo fecero scolpire appositamente per la loro Cappella. Lunghi mesi di attesa, che hanno permesso un lavoro certosino e significativo al restauratore Luciano Gritti residente, manco la provvidenza lo avesse programmato, in via Don Luigi Palazzolo in città. La lucentezza originaria della statua è stata ripristinata facendone emergere lo sguardo amoroso della Madonna, uno sguardo proiettato sull’umanità intera, benevolo, accattivante, che incrociando gli occhi dell’osservatore attento e del devoto supplicante, coinvolge e rassicura.Luciano Gritti è un restauratore di lungo corso avendone ereditato dalla famiglia questa peculiare professionalità e passione, che da qualche generazione si trasmette di padre in figlio un apprezzato servizio di ricerca e di restauro delle belle e antiche opere d’arti. Lo ha fatto con impegno, con attenzione e diligenza ma soprattutto ha lavorato con il cuore, con sentimento di rispetto e tanto amore per l’opera che aveva tra le mani, evidenziando poi ciò che per tanto tempo ci è stato nascosto: lo sguardo materno della Madonna col Bambino.

Madonna-Fondatore-2019-1

Immagine 1 di 28

Dalla Casa della Madonna di Loreto, chiamata anche Madonna Lauretana, sono scaturite le splendide Litanie Lauretane, che ogni giorno dopo la preghiera del Santo Rosario vengono proclamate in onore della Vergine Maria.

Sul tema delle Litanie della Madonna unitamente alla preghiera del Rosario, dell’Ave Maria e della Salve Regina avremo modo di meditare attraverso  una composita esposizione di Santini che si terrà nel Salone del Centro Santa Margherita dal 23 al 31 marzo.

L’inaugurazione della mostra sabato 23 marzo nel pomeriggio alle ore 15,30.

Luciano Tintori

MANE NOBISCUM, LE RIFLESSIONI DI DON LEONE IN TV

Guardiamo insieme la prima puntata dell’anno della rubrica settimanale Mane Nobiscum del nostro Parroco Don Leone, pubblicate come sempre su Antenna 2 sul Digitale Terrestre oppure sul canale Youtube di antenna2

 

“Abbassare la testa”

Clicca anche sull’icona a fianco che troverai nella sidebar del sito per accedere alla pagina con l’ultima puntata del programma Puoi anche vedere tutte le altre puntate nella pagina “Mane Nobiscum” del sito cliccando qui